Investita da un’auto, perde la gamba sinistra all’altezza del femore a soli 17 anni. Cinque anni dopo, è medaglia d’oro nei 100 metri alle Paralimpiadi di Londra 2012 e nel 2015, ai Mondiali di Doha, conquista un nuovo record del mondo nella sua categoria.